Mykonos, mulini a vento e tramonti spettacolari

Il tramonto a Mykonos lascia senza fiato, è uno spettacolo affascinante e sconvolgente per la maestosità dei colori che si stratificano nel cielo e nell’acqua del mare passando da un rosso fuoco ad un giallo oro fino a sprofondare in un intenso blu e terminare con un viola screziato di gialli. E questo cielo fa da sfondo ai famosissimi mulini a vento di Mikonos che ergono le loro pale come braccia avvolgenti che vogliono abbracciare il mare.

Tramonti di Mykonos

Mikonos, isola delle Cicladi, situata vicino a Syros, Nassos e Paros e caratterizzata da un paesaggio brullo in cui emergono come piccole perle candide le tipiche casette cicladiche tinte a calce dalle piccole porte e finestre blu. Poi ci sono le cupole, grandi e piccole, delle chiese e cappelle votive, anch’esse blu e sormontate da candide croci greche. L’interno è decorato con nastri e icone a ringraziamento di uno scampato pericolo sul mare, mentre sull’altare fanno bella mostra di sé le bottiglie colme di olio d’oliva offerte come ex voto.

Un pellicano dal grande becco arancione si aggira tra i vicoli e le chiesette, sosta vicino alle barche dei pescatori per ingurgitare un pesce, quando lo trova.

I bar si spingono con le loro sedie azzurre e verdi fino al mare che affondano nella sabbia delle spiagge tra cui le più rinomate figurano, nella parte meridionale dell’isola, Kalafatis, Ornos, Paraga, Super Paradise mentre Aghios Stefanos e Panormos sono tra le più conosciute nella parte settentrionale. È piacevole sostare in uno di questi ritrovi per assaporare un caffè greco o un bicchiere di vino bianco fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *