RyanAir si beffa di Silvio Berlusconi

Qualche tempo la nota compagnia aerea low cost Ryan Air si è sbizzarrita con slogan e campagne pubblicitarie decisamente virali e divertenti. Una di queste, pubblicata circa quattro anni fa, nel 2012, aveva come protagonista l’allora presidente del Consiglio italiano, il premier, Silvio Berlusconi, allora sulla cresta dell’onda mediatica per via delle sue scorribande amorose, per gli scandali legati alla sua vita privata e non da meno per i suoi infiniti processi che riempivano le pagine dei giornali di tutto il mondo.

Nonostante il delicato momento per la politica italiana, la beffarda compagnia aerea irlandese RyanAir si diverte a scherzare su Silvio Berlusconi, affiancando sulla propria homepage, l’immagine del premier Silvio Berlusconi a 6 splendide ragazze in bikini su una spiaggia assolata.

Una goliardata proposta proprio lo stesso giorno in cui era in programma, il voto sul rendiconto alla Camera, decisivo per sapere se il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi continuerà il suo mandato o si dimetterà dal suo incarico pubblico. Noi tutti poi sappiamo come è andata a finire con le dimisssioni imposte dall’Europa al premier italiano e da allora, si sono susseguiti nel nostro paese una serie di governi tecnici, non eletti dal popolo, che altro non hanno fatto che affossare il nostro paese ed i suoi abitanti, altro che decollare con Ryan Air.

Non certo una novità per la compagnia aerea RyanAir che già in passato aveva preso di mira Berlusconi per le sue vicende, utilizando l’immagine del Premier come testimonial per le sue campagne pubblicitarie.

Una trovata pubblicitaria sicuramente originale e divertente, che sicuramente l’allora premier italiano, Silvio Berlusconi avrà preso sul ridere, dato il suo senso dell’umorismo. IN fin dei conti si tratta sempre di pubblicità, per entrambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *