Viaggio in Italia nelle Langhe in Piemonte sulla strada del vino

Il vino in Italia non manca, da nord a sud, da est a ovest, abbondano zone ricche di splendidi vigneti che offrono vini gustosi e preziosi: bianchi, neri, rosati, con bollicine, fermi, tanto che molti sommelier girano per cantine e agriturismi per trovare le migliori produzioni di ogni annata, ogni anno in maggio viene organizzata in tutta Italia la giornata delle Cantine Aperte quando tutti possono visitare le cantine e degustare gratuitamente assaggi di vini prelibati magari accompagnati da formaggi o affettati locali.

Le strade del vino sono numerose in ogni regione italiana. Ricordiamo una regione italiana che è doviziosa di vini prelibati e di antica data e cultura: il Piemonte e le sue Langhe, tra Barolo e Barbaresco due piccoli paesi dove vengono prodotti due superbi vini.

ll Barolo, estratto dall’uva del Nebbiolo, viene prodotto in undici comuni dell’area. Il paesino omonimo ha meno di ottocento abitanti, ed è posto su un piccolo altopiano.

La cultura del Barolo è evidente in due musei caratteristici: il Wine Museum e il curioso Museo dei Cavatappi antichi.

Il Barbaresco, è stato uno dei primi vini italiani ad ottenere la certificazione DOCG.

Il piccolo centro di appena settecento abitanti riceve turisti da tutto il mondo proprio grazie alla passione per il suo vino, che viene prodotto solo in altre tre località delle Langhe piemontesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *